• Home / CITTA / Catanzaro / Ospedale della Sibaritide, Laghi a Occhiuto: “Ok a nuovi progetti, potenziando le strutture presenti”

    Ospedale della Sibaritide, Laghi a Occhiuto: “Ok a nuovi progetti, potenziando le strutture presenti”

    “Bene i progetti per le nuove strutture sanitarie, valorizzando e potenziando però, nello stesso tempo, le strutture già presenti sul territorio calabrese”. Così il capogruppo in consiglio regionale di “De Magistris Presidente”, Ferdinando Laghi, in occasione della visita al cantiere del nuovo ospedale della Sibaritide, da parte del Presidente Roberto Occhiuto.

    Laghi non si è lasciato sfuggire l’occasione di toccare con mano l’andamento dei lavori del futuro nosocomio, nell’ambito del suo tour delle strutture sanitarie calabresi.

    “Cercherò di essere presente ovunque si parli di salute e sanità – ha dichiarato il consigliere Laghi – temi su cui mi batto da anni e per i quali sono sempre sceso in piazza a difendere il diritto alla salute dei cittadini”.

    “Sono certamente necessarie strutture sanitarie all’avanguardia e moderne – continua Laghi – ma bisogna sempre tenere ben presente la necessità di “riabitare” quelle già esistenti, sempre più gravemente desertificate, con personale carente, stanco e spesso demotivato”.

    Laghi, inoltre, ha invitato il Presidente Occhiuto, che ha dato la sua disponibilità, a visitare l’ospedale di Castrovillari, per rendersi conto di persona delle difficili condizione in cui gli operatori sanitari quotidianamente lavorano e dei deficit di uno spoke che pure occupa una posizione strategica nella sanità del nord Calabria, essendo baricentrico nell’area del Pollino.

    “L’ ospedale di Castrovillari – conclude il consigliere Laghi – é, da sempre, il terminale naturale e obbligato per un’utenza amplissima ed è per questo che gli deve essere restituita, al più presto, la possibilità di dare risposte di salute concrete ed efficaci a tutti quei cittadini che ne abbiano necessità”.