• Home / CITTA / Catanzaro / Il ministro Boccia: “Prossima Conferenza Stato-Regioni dalla Calabria”

    Il ministro Boccia: “Prossima Conferenza Stato-Regioni dalla Calabria”

    La prossima Conferenza Stato-Regioni, venerdi’, la faro’ dalla sede della Regione Calabria. Ho gia’ informato il presidente Spirli'”. Lo annuncia il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, in audizione di fronte alla commissione parlamentare per le questioni regionali.

    “Il dibattito sul commissario alla Sanita’ in Calabria e’ un dibattito surreale”, ha poi aggiunto il ministro. “Il commissario si occupa esclusivamente del ripiano del disavanzo sanitario, ma non c’entra nulla con la gestione operativa dell’emergenza sanitaria. Il dibattito ha messo insieme tutto. Dobbiamo fare questa distinzione netta qui in Parlamento, altrimenti fuori arriva una percezione distorta”.

    Boccia si è anche soffermato sull’impegno di Gino Strada e di Emergency in Calabria sulla gestione degli ospedali da campo e a supporto dei Covid Hotel: “Siamo a noi a dover ringraziare Gino Strada, Emergency e’ un patrimonio del Paese in giro per il mondo. Con la sua rete sommata a quella della Protezione Civile non puo’ far altro che rafforzare nei luoghi in cui siamo piu’ sofferenti le strutture sanitarie, peraltro dove ora stiamo operando anche con ospedali da campo. L’accordo di ieri – ha continuato il ministro – permettera’ alla Calabria di sfruttare secondo me nel modo migliore le qualita’ di Gino Strada e di Emergency. Io sono sicuro – ha detto ancora Boccia – che questo accordo possa dare un sostegno concreto alla Regione, del resto questa organizzazione e’ gia’ attiva a Milano e con lo stesso modello potremmo intervenire per assistere le persone piu’ in difficolta’ in altre aree del Paese”.