• Home / CITTA / Catanzaro / “Le Indemoniate” – La presentazione a Catanzaro

    “Le Indemoniate” – La presentazione a Catanzaro

    Sarà presentato lunedì alle ore 16.30 nella sala della Giunta Provinciale di Catanzaro in piazza Prefettura, il pluripremiato libro “Le Indemoniate Racconti fantastici di Tommaso Campanella al cardinale Richelieu” Tullio Pironti Editore, della scrittrice catanzarese, la cardiologa Maria Primerano.

    A organizzare il pomeriggio culturale è la FIDAPA sez. di Catanzaro, presidente avv. Angela Procopio. A dialogare con l’autrice sarà Saverio Fontana; previsto, inoltre l’intervento dell’arch. Marisa Gigliotti, task force di FIDAPA.

    L’associazione FIDAPA che valorizza le donne in campo nazionale e internazionale ha inteso così porgere omaggio alla scrittrice Maria Primerano che con questo testo sta portando alto il nome delle donne in campo culturale nonché sta portando chiaro lustro alla città. Molti infatti i riconoscimenti per “Le Indemoniate”, che vantano più di venti premi letterari dopo poco più di un anno dalla pubblicazione.

    Tra questi il “Premio Caravaggio” ossia Primo Premio assoluto nell’ambito del Premio Letterario “Argentario” a Porto Ercole/ Grosseto 2019, il 1° Premio assoluto al concorso letterario “Massa Città di mare e di marmo” a Massa nel 2109, il Premio Romanzo storico “Lord Byron” a Portovenere nel 2019, la Menzione speciale con Diploma d’onore a Imola al Premio “Alda Merini”, presidente onorario Emanuela Carniti Merini, figlia della famosa poetessa; il Premio della Giuria a Lendinara, Rovigo, “Locanda del Doge” dove addirittura la Primerano è stata appellata la “Nuova Sherazade”, ricordando la principessa persiana che si salvò la testa e la vita dalla scimitarra raccontando tutte le notti al suo uomo fantastiche storie diverse.

    Le Indemoniate Racconti fantastici di Tommaso Campanella al cardinale Richelieu”, è stato presentato in tutta Italia riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica e al Salone del libro di Torino maggio 2019 dove la video intervista rilasciata dalla scrittrice per il Sistema bibliotecario lametino e visibile in internet ha addirittura superato oggi i 31.300 visitatori.