• Home / CITTA / Catanzaro / Il 21 maggio sciopero dei dipendenti della Sacal
    Sacal GH, accordo con i Sindacati: valutazione dei dipendenti punta sul merito

    Il 21 maggio sciopero dei dipendenti della Sacal

    A seguito dell’esito negativo della procedura di conciliazione e di raffreddamento di giorno 24 Aprile 2019, presso la prefettura di Catanzaro – l’USB dichiara lo sciopero dei dipendenti Sacal/Sacal GH.

     

     

    Con un atto unilaterale e senza preavviso, la Sacal/Sacal GH attacca le retribuzioni ed i salari dei dipendenti, non erogando il premio di produzione ex EDA, retribuzione accessoria contrattata tra le parti!!

     

    Questo attacco  alle retribuzione avviene ancora una volta per la sudditanza delle altre OOSS che così come dichiarato dal delegato Sacal/Sacal GH : “……replica quanto è stato concordato e sottoscritto con le sigle firmatarie del contratto  e cioè : – con  le altra Organizzazioni sindacali  abbiamo avviato  un confronto per accertare e verificare se le somme del premio sono dovute oppure dovranno essere eliminate dalla busta paga  .. abbiamo fatto presente  che le somme fino ad ora pagate non siamo certi erano dovute??

    Concordano di accertare dopo anni di accordi sindacali se il premio è dovuto ?? assurdo !

     

    Pertanto, prima si tolgono i soldi ai dipendenti a fronte di accordi sottoscritti da entrambe le parti  …e poi preparano gli accertamenti – e poi ancora avviano un confronto…….!!!!!!! Sindacalisti e sacal,  alle prese con il cubo di rubik senza possibilità di soluzione per i lavoratori!!   

     

    USB ritiene questo un vero e proprio attacco ai diritti e alle retribuzioni, nonché una mancanza di attenzione alle esigenze e alle rivendicazioni di tutti i lavoratori.

     

    Per questo motivo, la USB Calabria Trasporto Aereo, dopo l’esito negato della conciliazione – ha deciso di proclamare la prima giornata di :

    sciopero dei lavoratori della scalo di Lamezia Terme, per il prossimo 21 Maggio 2019