• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Consiglio comunale approva il bilancio consolidato dell’esercizio 2016

    Catanzaro – Consiglio comunale approva il bilancio consolidato dell’esercizio 2016

    Il Consiglio comunale, presieduto da Marco Polimeni, ha approvato il bilancio consolidato dell’esercizio 2016. I lavori dell’assise sono stati aperti da un minuto di raccoglimento in memoria dell’ex assessore Vincenzo Minniti e dell’imprenditore Giovanni Colosimo scomparsi di recente. All’approvazione dei verbali delle sedute precedenti sono seguite le comunicazioni del presidente relative ad alcune delibere varate dalla giunta per l’autorizzazione al prelevamento dal fondo di riserva e alle modifiche della composizione di alcune commissioni consiliari. Dopo la lettura della relazione del sindaco Abramo e gli interventi dei consiglieri Filippo Mancuso, Guerriero e Rosario Mancuso, è stato dato il via libera al primo punto all’ordine del giorno concernente il bilancio consolidato con 20 voti favorevoli e 8 contrari. Successivamente il Consiglio ha approvato, con 27 voti favorevoli e 2 astenuti, la pratica, illustrata dall’assessore al patrimonio Ivan Cardamone, relativa alle determinazioni sull’immobile comunale destinato al parcheggio pubblico coperto in via Argento con assegnazione all’Amc. Prima della votazione sono intervenuti i consiglieri Costanzo, Guerriero, Merante, Bosco, Riccio, Celia e Fiorita. Via libera all’unanimità al regolamento comunale per l’istituzione e la disciplina dell’imposta di soggiorno. Alla discussione sulla pratica, illustrata dall’assessore al Turismo Lobello, hanno preso la parola i consiglieri Consolante, Guerriero, Celia, Levato, Battaglia, Bosco, Praticò, Filippo Mancuso e Riccio. La proposta approvata è stata integrata da una raccomandazione presentata dal gruppo Forza Italia inerente la tariffa dell’imposta che sarà individuata dalla giunta di concerto con gli operatori turistici e le associazioni di categoria. L’Assise comunale ha dato l’ok all’adozione di variante parziale al PRG e dichiarazione di pubblica utilità dell’intervento relativo alle opere di completamento e risanamento conservativo, restauro e riqualificazione funzionale del Complesso monumentale del San Giovanni, del Largo Prigioni e della strada di via Carlo V. Sono intervenuti al dibattito, dopo la relazione dell’assessore ai lavori pubblici Franco Longo, i consiglieri Guerriero, Praticò, Celia, Levato, Pisano, Talarico, Costanzo, Riccio, Merante. La pratica è stata approvata con 19 voti favorevoli e 7 astenuti. Ok anche alla revoca parziale della delibera di Consiglio n.183 del 22 dicembre 2016 per esclusione della ritrasferibilità di alcuni cespiti. Dopo la lettura della relazione da parte dell’assessore Longo, hanno preso la parola i consiglieri Costanzo, Guerriero e Mirarchi ed è stato dato il via libera con 20 favorevoli e 6 contrari. Approvata, ancora, la pratica relativa a riconoscimento debito fuori bilancio per una somma scaturente da ordinanza di assegnazione del Tribunale di Catanzaro. Illustrata dall’assessore all’urbanistica Modestina Migliaccio Santacroce, dopo gli interventi di Bosco e Rosario Mancuso, ha ricevuto 18 voti favorevoli e 3 contrari. Le ultime sei pratiche poste all’ordine del giorno e sempre relative a riconoscimento di debiti fuori bilancio derivanti da sentenza sono state approvate  con 17 voti favorevoli, un astenuto e tre contrari.