• “Sei tutto ciò che di bello mi accade”, il nuovo libro del catanzarese Antonio Belsito

    “Sei tutto ciò che di bello mi accade”, il nuovo libro del catanzarese Antonio Belsito

    “Sei tutto ciò che di bello mi accade” è un libro che raccoglie scritti d’amore, in prosa e in poesia, perché è pur vero che d’amore si dice tanto ma è altrettanto vero che non è mai abbastanza (basta aver contezza dei continui conflitti sociali/umani per comprendere ciò).
    Dunque, scrivere dell’Amore e per l’Amore è come viverlo, nonché condividerlo.
    L’incipit del libro ne sintetizza l’anima:
    “Ho sempre desiderato scattare una fotografia all’amore. Così. Immortalarlo, suggellarlo. L’amore è come un’onda impetuosa: non può contenersi tra le dita di una mano. L’amore arriva e sconquassa. E merita una fotografia. Perché l’amore è il più bel disordine che possa esserci: non è mai scontato e non è mai prevedibile. Non si ragiona l’amore ma si fa. Non si conta l’amore e non è di categoria. E non è di genere. È l’AMORE. E l’AMORE non è violenza. L’AMORE va ammirato senza farsi accorgere. Esiste e non va represso. Bisogna sempre portarsi dietro una fotografia dell’amore.”
    Lo scritto è una dedica all’Amore in ogni suo risvolto e, contestualmente, anche un monito a portarsi dietro sempre “una fotografia dell’amore” perché solo così, forse, si può non dimenticarlo. E riuscire a non dimenticare l’Amore, alla luce delle brutture quotidiane che accadono nel mondo, è già una meta.
    “Sei tutto ciò che di bello mi accade” è prodotto da Youcanprint, sia nelle versione cartacea che ebook, ed è distribuito, tra gli altri, negli e-store laFeltrinelli.it, mondadoristore.it, ibs.it, youcanprint.it; inoltre, visitando il sito – antoniobelsito.com – è possibile visionarne il book trailer e reperire ulteriori informazioni.

    Lo scrittore e poeta
    Laureato in Giurisprudenza, Antonio Belsito, ha conseguito il titolo di Avvocato, esercitando la professione per circa un decennio ma scrivere è la sua passione sin da bambino. Oltre alle sue pubblicazioni ufficiali, crea e gestisce il blog antoniobelsito.blogspot.it, sede di riflessioni sia in prosa che in poesia: “Le riflessioni – sottolinea lo scrittore e poeta lametino – sono come delle gocce d’acqua: dissetano l’uomo, alimentandone la vita”.
    Antonio Belsito esprime personalità poliedrica: suona il sax contralto ed è stato parte, per una dozzina di anni, della compagnia laboratorio teatrale “Teatro Studio 99”. Ha recitato in vari spettacoli, tra i quali: “Se questo è un uomo” di P. Levi, regia di Irma Ciaramella; “Liolà” di L. Pirandello, regia di Irma Ciaramella; “Assassinio nella cattedrale” di T. Eliot, regia di Irma Ciaramella. Ha partecipato, in occasione della messa in scena presso il teatro “Politeama” di Catanzaro, all’opera lirica “Nabucco” di G. Verdi, regia di Gigi Proietti. Ha recitato in vari video di sensibilizzazione sociale, diretti dal Film-maker Michele Belsito, anche scrivendone il soggetto/testo, tra i quali: “ISN’T PEACE” (dedicato alla pace), “DAMAGE FROM SOCIAL NETWORKS” (video di sensibilizzazione circa l’alienazione da social network), “Quando” (dedicato all’emozione nel tempo e del tempo), “Io sono nata il 14/02/1981” (video contro la violenza sulle donne), “Ci calano le braghe” (video di sensibilizzazione verso il recupero della funzione autentica della politica: l’interesse comune/pubblico), “Terre” (video dedicato alla questione emigrazione). Ha realizzato la trasposizione teatrale del libro “Quando”, rendendone uno spettacolo itinerante che ha ottenuto un riscontro davvero positivo da parte del pubblico.