• Home / CITTA / Catanzaro / Giornalista calabrese aggredita da migranti in Puglia
    Giancarla Rondinelli

    Giornalista calabrese aggredita da migranti in Puglia

    La giornalista di Retequattro Giancarla Rondinelli è stata aggredita da un gruppo di migranti a Bari, in Puglia, mentre stava realizzando un servizio. L’episodio è stato reso noto dalla deputata di Forza Italia Jole Santelli, coordinatrice del partito in Calabria. L’aggressione è avvenuta mentre Giancarla Rondinelli, originaria di Catanzaro, si stava occupando di questioni relative all’assegnazione di alloggi riguardanti gli stessi migranti che l’hanno aggredita e fatta oggetto di insulti. “Esprimo, a nome mio e di tutta Forza Italia della Calabria – ha detto Jole Santelli – la più sentita e sincera solidarietà a Giancarla Rondinelli, vittima oggi di una vile aggressione mentre era impegnata in un servizio in Puglia. I giornalisti continuano a essere esposti, a tutte le latitudini, ad aggressioni solo perché fanno il loro dovere”.