• Home / CITTA / Denunce e perquisizioni nel reggino: prosegue l’attività di controllo dei Carabinieri
    carabinieri controlli

    Denunce e perquisizioni nel reggino: prosegue l’attività di controllo dei Carabinieri

    Prosegue l’impegno dell’Arma dei Carabinieri nell’ambito del piano “Focus ‘ndrangheta”. I militari di Villa San Giovanni, infatti, guidati dal capitano Giuliano Carulli, hanno svolto una serie di servizi straordinari sfociati in 13 perquisizioni domiciliari, personali e veicolari, e 63 persone e 17 autovetture controllare.
    L’attività, inoltre, ha portato alla denuncia in stato di libertà per C.D., 32 anni di Villa San Giovanni (RC), già noto alle forze dell’ordine, perché sottoposto a controllo a bordo della sua autovettura, è stato trovato in possesso di un coltello con manico in legno lungo 21 cm e P.S., 55 anni di Reggio Calabria, già noto alle forze dell’ordine, titolare di un noto esercizio commerciale a Scilla (RC), per reati di attività di gestione di rifiuti non autorizzata e distruzione o deturpamento di bellezze naturali ed aree tutelate per legge.
    Infine, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro, in un casolare abbandonato nel comune di Calanna (RC), 60 cartucce di vario calibro.