• Home / CITTA / Agguato nel reggino: fermato presunto autore, avrebbe sparato a 2 fratelli
    pistola

    Agguato nel reggino: fermato presunto autore, avrebbe sparato a 2 fratelli

    A Polistena, nel reggino, nuovo agguato. Un uomo, Serafino Condoluci, 55 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, avrebbe esploso 7 colpi di pistola contro i fratelli Graziano ed Elio Antonio Managò, all’interno dell’autofficina di famiglia.

    Entrambi sono stati soccorsi e ricoverati all’Ospedale di Polistena in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. Gli spari, infatti, hanno ferito i due uomini ad una gamba e ad un braccio.

    L’immediata attività d’indagine ha consentito ai militari della Compagnia di Taurianova di ricostruire l’accaduto ed individuare il responsabile in Serafino Condoluci, rintracciato poco distante nella zona industriale polistenese, mentre tentava di allontanarsi a bordo della propria autovettura. L’uomo, sottoposto a fermo di indiziato di delitto per i reati di tentato omicidio e porto e ricettazione di arma da fuoco, è stato trasferito nel carcere di Palmi..

    Il movente del gesto sarebbe riconducibile a reiterati litigi avvenuti più volte per questioni di vicinato.