• Home / CITTA / Serra S.Bruno (VV) – Si discute di emergenza migranti e accoglienza

    Serra S.Bruno (VV) – Si discute di emergenza migranti e accoglienza

    Con l’emergenza immigrati occorrerà fare i conti per almeno un decennio. Un impressionate numero di migranti arriva in Europa e pone problematiche molto serie che potrebbero essere meglio affrontate, se a farsene carico fosse l’Europa che, al contrario, sulla questione fa registrare il massimo divario tra proposte ufficiali e realtà. Il 93 per cento dei migranti diretti in Europa sbarca in Italia.

    Il nostro Sud, bloccata la rotta spagnola e ristretto il corridoio ellenico – balcanico, secondo i dati resi disponibili dall’ Unhcr (Alto Commissariato Onu per i rifigiati), è diventato l’unico approdo possibile per chi scappa da fame, carestie e guerra. L’altro corno dell’emergenza migranti, che naturalmente, contrariamente alle speculazioni messe in campo da politiche reazionarie, razziste e xenofobe, va fronteggiata con riferimento agli imprescindibili principi della solidarietà e del sostegno umanitario che connotano la civiltà occidentale, è la qualità dell’accoglienza.

    Si registra l’arrivo (fino ai primi di agosto, secondo dati del Ministero dell’Interno) di 140mila persone nelle strutture temporanee con al primo posto per ospitalità la Lombardia e, a seguire, le regioni meridionali. Di questi temi, che investono uno spettro di problemi assai ampio ad incominciare dai minori stranieri non accompagnati (oltre 11mila dall’inizio dell’anno) e alle difficoltà dell’ospitalità per regioni come la Calabria che, pur avendo sperimentato lodevoli modelli di accoglienza come il “caso” Riace, il cui sindaco è assurto tra le persone “più influenti” secondo la rivista statunitense “Fortune”, deve fare i conti con le delicate vicende dell’integrazione e della disponibilità di strutture idonee, si discuterà a Serra San Bruno martedì 23 agosto (con inizio alle ore 18) in Piazza Monumento. Lo storico Pietro Bevilacqua (Università “La Sapienza”), Armando Vitale (presidente Associazione Gutenberg), Luigi Vavalà ( docente di Filosofia e storia Liceo Classico F. De Santis Trani), Maria Rosaria Franzè (Amministrazione Comunale di SerraSanBruno) e il deputato del Pd Brunello Censore, si confronteranno sul tema “Migranti, oltre l’accoglienza la sfida dell’integrazione”.

    La tavola rotonda sarà moderata dal giornalista Romano Pitaro (capo ufficio stampa del Consiglio regionale).