• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Sei arresti per droga, sequestrati hashish e cocaina

    Catanzaro – Sei arresti per droga, sequestrati hashish e cocaina

    Sono state ore di controlli intensi e serrati quelle che tra ieri sera e stamattina  hanno visti impegnati i  Carabinieri della Compagnia di Catanzaro.  Nell’ambito dei tradizionali servizi di controllo del territorio, infatti, hanno tratto in arresto 6 persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto di energia elettrica. In particolare, nella serata di ieri, i militari della Stazione di Gagliano, impegnati in servizio di pattuglia nel centro cittadino, hanno tratto in arresto B.M, marocchino cl. 98, sottoposto a controllo nei pressi dei Giardini San Leonardo e trovato in possesso di circa 10 grammi hashish suddivisa in 13 dosi nonché della somma di 100 euro; stamattina invece, nel corso di un servizio coordinato disposto nell’area di Viale Isonzo nell’ambito del programma “Focus on Crime”, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto G.B. cl. 86, insieme alla compagna A.V. cl. 90, entrambi catanzaresi e con precedenti di polizia, trovati in possesso, all’esito di perquisizione personale e domiciliare, di circa 200 grami di hashish e 10 di cocaina, quest’ultima suddivisa in ben 50 dosi, il tutto occultato all’interno di un mobiletto adiacente alla porta di ingresso dell’abitazione in uso alla coppia e in un ripostiglio riconducibile alla stessa.

    Nel corso della stessa operazione i militari  hanno tratto in arresto per furto di energia elettrica E.P. cl. 84, C.B. cl. 61 e I.V. cl. 78. I militari infatti hanno proceduto al controllo di alcune abitazioni al fine di accertare l’eventuale presenza di allacci abusivi alla rete; in particolare veniva scoperto un allaccio abusivo al quadro elettrico generale, a favore di due appartamenti, occupati dagli arrestati, rispettivamente posti al primo e secondo piano di uno stabile sito in viale Isonzo 222. Tramite l’intervento di personale tecnico dell’Enel, il collegamento abusivo è stato bonificato e messo in sicurezza.

    In totale i controlli hanno riguardato circa 40 persone, 30 veicoli e 20 soggetti sottoposti a misure alternative alla detenzione, cautelari e di prevenzione. Tutti gli arrestati sono stati ricondotti presso il rispettivo domicilio in attesa delle relative udienze di convalida.