• Home / CITTA / Castorina (PD): “Morti nel Mediterraneo inducono seria riflessione. Avanti con Migration Compact”

    Castorina (PD): “Morti nel Mediterraneo inducono seria riflessione. Avanti con Migration Compact”

    “La cerimonia di sepoltura delle 45 vittime che erano a bordo della nave militare Vega, alla presenza del Sindaco Giuseppe Falcomatà – – afferma il capogruppo del Pd a Reggio Calabria Antonino Castorina che è anche Responsabile per le Politiche di Immigrazione per l’Anci Giovani Calabria –induce una profonda riflessione rivolta principalmente alle nuove generazione rispetto ai valori che devono fare parte della nostra identità e della nostra storia e che immaginano un Europa dell’inclusione sociale, della solidarietà e dell’agire comune.
    L’Italia, con Reggio Calabria in prima linea, in questo percorso fatto di grandi sacrifici e sofferenze sta provando ad essere un modello virtuoso per tutta l’Europa ma da soli non si riesce a risolvere una situazione che ad oggi è patologica.
    Tanti, troppi i morti che fanno del Mediterraneo un vero e proprio cimitero dove ad avere la peggio spesso sono i minori che giungono sulle nostre coste :
    è importante velocizzare l’iter parlamentare che definisca una legge per l’accoglienza dei minori non accompagnati e realizzare in tempi certi “Migration Compact” , già annunciata dal Capogruppo alla Camera dei Deputati Ettore Rosato, e che immagina L’Europa protagonista ed in prima linea al fine di limitare i flussi lungo la rotta mediterranea attraverso nuove intese con i Paesi d’origine e di transito e che se sostenuta nelle sedi internazionali può essere una soluzione importante da adottare.
    E’ evidente – conclude Castorina – che serve uno sforzo comune che deve prevedere una viva sinergia istituzionale per dare dignità alla vita umana”.