• Home / CITTA / “Fata Morgana”: fermato Paolo Romeo: NOMI, IMPUTAZIONI E AZIENDE SEQUESTRATE

    “Fata Morgana”: fermato Paolo Romeo: NOMI, IMPUTAZIONI E AZIENDE SEQUESTRATE

    Sono stati fermati nell’ambito dell’operazione “Fata Morgana”, oltre all’avvocato Paolo Romeo, l’avvocato Antonio Marra, gli imprenditori Emilio Frascati, Giuseppe Chirico, Natale Saraceno, Antonio Idone e Domenico Marcianò.

    I capi di imputazione sono: associazione mafiosa per Frascati, Marra, Saraceno, Chirico e Marcianò; estorsione aggravata per Romeo, Chirico e Idone; intestazione fittizia su circolo pescatori per Romeo, Saraceno, Marra e Idone. Saraceno per Center Fruit.

    Le aziende colpite dalla contestuali misure ablative del sequestro preventivoin quanto riconducibili alla diretta o indiretta gestione dei soggetti colpiti dal provvedimento restrittivo e pertanto “inquinate” dalla connivenza con gli interessi della criminalità organizzata, risultano essere:

    • Studio commerciale Saraceno;
    • Circolo Pescatori Posidonia Gallico;
    • R.AL. S.a.s., con i due supermercati ipermercati, operanti in Gallico (RC);
    • PERLA S.r.l., gestore dell’ipermercato presso il centro commerciale “Perla dello Stretto” – Villa San Giovanni (RC);
    • Quote societarie della D.EMME C. SUN S.r.l.;
    • “PARMA REGGIO DISTRIBUZIONE S.r.l.”, Reggio Calabria;
    • S. S.r.l., con sede in Reggio Calabria, nonché unità operativa sita in Campo Calabro (RC), “MAX – Cash and Carry”, zona industriale;
    • “ C. S.a.s. di DOMENICO MARCIANO’ & C”, con sede a Reggio Calabria – Gallico;
    • “CENTER FRUIT S.r.l.” con sede a Reggio Calabria;
    • “Consorzio La Nuova Perla dello Stretto”, con sede in Villa San Giovanni (RC), presso omonimo centro commerciale.