• Home / CITTA / La risposta di Falcomatà: “Gli stipendi verranno regolarmente erogati. Il caso non esiste.”

    La risposta di Falcomatà: “Gli stipendi verranno regolarmente erogati. Il caso non esiste.”

    Sul caso degli stipendi dei dipendenti comunali il sindaco Giuseppe Falcomatà, in una intervista rilasciataci a a margine del consiglio comunale, ha detto che nella sostanza il problema non esiste. Le difficoltà degli ultimi giorni sono dovute al pignoramento da parte della Leonia “dovuto ad un passato, ha spiegato Falcomatà,  che, per quanto si cerchi di buttarsi dietro le spalle con atti concreti come l’azione di risanamento del bilancio, continua a tornare attraverso decreti ingiuntivi per situazioni come quelle relative alle fatture emesse ma non pagate che risalgono ai tempi di cui tutti sappiamo. Questo pignoramento ha, purtroppo, bloccato alcuni pagamenti, come quelli alle imprese e ai dipendenti comunali, con i quali c’è il dialogo,  eccome, al di là delle uscite isolate da parte di qualche dipendente, e che non devono intaccare il rapporto che abbiamo con la stragrande maggioranza dei dipendenti comunali. Questi infatti hanno capito benissimo quale sia la situazione e che si tratta di un caso, ha sottolineato ancora il primo cittadino, che non è mai esistito perché, da adesso, gli stipendi verranno regolarmente erogati anche se con qualche giorno di ritardo dovuto, appunto, al pignoramento Leonia”.

    Marina Malara