• Home / CITTA / Cosenza, Ail lancia l’iniziativa “Dona un euro e aiuti la ricerca”

    Cosenza, Ail lancia l’iniziativa “Dona un euro e aiuti la ricerca”

    Non basta ad AIL Cosenza Fondazione Amelia Scorza aderire alla tradizionale campagna di raccolta fondi delle Uova di Pasqua in piazza “Diamo vita alla ricerca”, pensata da AIL Nazionale e realizzata in collaborazione con le sezioni territoriali.
    Quest’anno, la onlus cosentina ha voluto fare di più in occasione delle festività pasquali. “Abbiamo voluto dare il nostro personale contributo di idee ed abbiamo pensato ai tanti ragazzi che, a volte, si avvicinano ai nostri stand lasciandoci qualche spicciolo che hanno in tasca. Abbiamo voluto dire a quei ragazzi che, per l’AIL, anche quei pochi spiccioli sono importanti, perché sono il segnale di una grande sensibilità. Ai nostri volontari chiediamo di offrirci ciò che possono, che per noi è tantissimo. E, questa volta, vogliamo ringraziare ognuno di quei piccoli donatori con un uovo gigante, in segno della nostra riconoscenza.”
    La vendita dei biglietti avrà inizio domani, venerdì 11 marzo, alle 16 presso il River Village di Zumpano, dove AIL Cosenza FAS, grazie alla disponibilità della direzione del centro commerciale, ha allestito una delle sue postazioni per la classica raccolta fondi con le uova di Pasqua firmate AIL. Chi vorrà potrà anche acquistare (al costo di 1 euro) un biglietto per concorrere alla vincita di un uovo di Pasqua di 6 chilogrammi in finissimo cioccolato fondente, gentilmente realizzato e offerto dalla storica ditta Colavolpe & C.
    “La riffa con in palio l’uovo di Pasqua non è certo una nostra invenzione – ha detto ancora l’avvocato Nucci – ma ci è sembrato che rifarsi a una tradizione così semplice, così popolare, fosse un bel modo per invitare gli avventori del centro commerciale River Village, e soprattutto i ragazzi, a fare una donazione per sostenere AIL, le sue iniziative e la sua attività.
    La lotteria, con il momento dell’estrazione, è un momento ludico, scaramantico, che vogliamo condividere con tutti coloro i quali vorranno partecipare a questa nostra iniziativa. Perché, in fondo, è anche con il sorriso, ma soprattutto con il senso di comunità e solidarietà, che si vincono le sfide più importanti. E sono ancora tante le sfide che attendono AIL Cosenza FAS e che vogliamo affrontare con l’originalità e la caparbietà che ci contraddistinguono”.
    L’estrazione avrà luogo sempre presso il River Village alle 17,30 della Domenica delle Palme (20 marzo).
    “Ci aspettiamo una partecipazione massiccia e convinta da parte dei cosentini – ha concluso Ornella Nucci – che sono generosi e conoscono la serietà della nostra onlus e le tante iniziative che stiamo mettendo in campo. Da Casa AIL al finanziamento della ricerca alla prossima sfida dell’assistenza domiciliare, AIL Cosenza FAS è in costante attività per rendere migliore la vita dei malati onco-ematologici e delle loro famiglie.”