• Home / CITTA / Bianchi (NCD): “Turismo sostenibile per rilanciare il nostro territorio”

    Bianchi (NCD): “Turismo sostenibile per rilanciare il nostro territorio”

    “La Calabria potrà contare sulle ingenti risorse presenti nel Programma Operativo Nazionale (PON) che prevede fondi per 491 milioni di euro ripartiti alle cinque regioni di convergenza. In particolare, per la provincia di Cosenza, i progetti riguarderanno il Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide, il Parco Archeologico di Sibari e la Galleria Nazionale”. Così Dorina Bianchi, sottosegretario ai Beni culturali e deputato calabrese del Nuovo Centrodestra, nel suo intervento alla presentazione a Corigliano Calabro della 29esima edizione della Festa Nazionale del Teatro Amatoriale organizzata dalla FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori).

    “La Festa Nazionale del Teatro Fita, che porterà a settembre compagnie teatrali provenienti da tutta Italia, – aggiunge – sarà per Corigliano un’occasione importante anche da un punto di vista turistico. Sono più che mai convinta, infatti, che l’asset del turismo sia proprio nella cultura e nei beni culturali. Puntiamo sul turismo slow, esperienziale, locale proprio per valorizzare l’immenso patrimonio culturale che arricchisce la nostra regione”.

    E conclude: “I 3 miliardi annunciati dal premier per la Calabria sono un atto concreto che conferma l’assiduo lavoro del Governo per riportare nella nostra terra investimenti importanti e strategici. Gli interventi sulla banda larga come quelli sulle trasversali e sulla strada statale 106 e l’impegno al contrasto alla ‘Ndrangheta sono degli obiettivi importanti e necessari per il nostro territorio. Questo Governo, dopo anni, lavora concretamente per la Calabria e per il Mezzogiorno mettendo da parte le politiche assistenzialistiche e puntando, invece, sugli investimenti produttivi e strategici”.