• Home / CITTA / Reggio – 7 le operazioni di contrasto al caporalato e al lavoro nero
    Caporalato

    Reggio – 7 le operazioni di contrasto al caporalato e al lavoro nero

    Prosegue l’attività di prevenzione e di contrasto al caporalato e al lavoro nero avviata nel mese di novembre nella Piana di Gioia Tauro e in altre zone del territorio provinciale dove maggiormente si registra la presenza di immigrati impiegati nelle raccolta di prodotti stagionali
    L’operazione interforze di ieri, 17 febbraio, si inserisce nell’ambito della Direttiva del Ministro dell’Interno del 23 aprile 2014 denominata “Focus ‘ndrangheta – Piano d’azione nazionale e transnazionale” e ha riguardato imprese legate ai processi di trasformazione e di industrializzazione dei prodotti agro-alimentari operanti nella Piana di Gioia Tauro.
    Sono stati impegnati circa 40 operatori della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia Provinciale, dell’Ispettorato del Lavoro e dell’ASP di Reggio Calabria.
    Nel corso dell’operazione sono state controllate aziende presenti nei distretti di Rosarno, San Ferdinando, Polistena e Rizziconi.
    Sulle aziende medesime sono in corso anche accertamenti da parte dell’Ispettorato del lavoro.