• Home / CITTA / Catanzaro / Da omicidio a usura: i Grande Aracri ancora nel mirino della Dda

    Da omicidio a usura: i Grande Aracri ancora nel mirino della Dda

    Gli arresti di questa notte sono, eseguiti congiuntamente dai Comandi provinciali dei carabinieri di Crotone e Catanzaro, stati ordinati dalla Dda di Catanzaro, per i reati di associazione mafiosa, estorsione, usura e omicidio. Al blitz hanno partecipato circa un centinaio di militari che hanno setacciato l’intera fascia dell’Alto Ionio calabrese.

    L’indagine dei militari, denominata “Kyterion II”, ha consentito di far luce sulle attività intimidatorie e predatorie del clan, compreso l’omicidio di un vecchio bossdel crotonese esponente di spicco della vecchia guardia ‘ndranghetista. (C.V.)