• Home / CITTA / Reggio – Spaccio in un circolo privato: finiscono in manette marito e moglie
    Spaccio droga Reggio Calabria

    Reggio – Spaccio in un circolo privato: finiscono in manette marito e moglie

    Continua senza sosta la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti portata avanti dalla Compagnia Carabinieri di Reggio Calabria che, nell’arco dell’anno in corso, ha permesso di trarre in arresto numerose persone per reati in materia di droga. A finire in manette questa volta è una coppia di reggini Gaetano Cipolla, ferroviere 54enne con precedenti per reati di detenzione finalizzati allo spaccio di sostanze stupefacenti e Maria Lucisano, disoccupata, 42enne reggina, con precedenti di polizia.

    I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria, nel corso di una perquisizione per la ricerca di droga effettuata all’interno del Circolo Privato “Asso di cuori”, gestito dal Cipolla, hanno rinvenuto 20 grammi di “marijuana” suddivisa in 4 dosi, circa 7 grammi di “cocaina” suddivisa in 8 dosi, sostanza stupefacente pronta per essere venduta; i militari hanno infatti sequestrato più di 1000 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività delittuosa. Oltre allo stupefacente i militari hanno altresì sequestrato un bilancino elettronico e materiale utile al confezionamento della sostanza.
    Alla luce di quanto accertato, i “pusher” venivano immediatamente arrestati e condotti presso la caserma di Viale Calabria, per essere successivamente ammessi al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria reggina.