• Home / CITTA / Alluvione Calabria – Continuano i lavori nella locride
    Calabria per Logozzo

    Alluvione Calabria – Continuano i lavori nella locride

    Continua l’attività della Sala Operativa della Protezione Civile.
    Nel pomeriggio di ieri si è tenuta una riunione per l’aggiornamento della situazione rispetto agli interventi programmati.
    Si è risolta positivamente l’interruzione delle linee elettriche a Molochio e si prevede il ripristino, nella giornata di domani, della erogazione elettrica anche a San Roberto, dove al momento l’elettricità, per le 167 utenze interessate, è alimentata da un gruppo elettrogeno, al fine di limitare massimamente i disagi per la popolazione interessata.
    Dopo la riattivazione, già dal 5 novembre, del servizio ferroviario sulla tratta Roccella Jonica – Bovalino, in entrambi i sensi di marcia, dalla giornata di domani funzionerà la linea ferroviaria Brancaleone – Melito Porto Salvo e viceversa, dove frane e smottamenti avevano compromesso la regolare circolazione dei treni.
    A Palizzi Superiore, grazie all’intervento dell’Esercito, è stata costruita una pista di accesso per consentire alla Sorical e all’Enel di poter avviare i lavori riguardanti rispettivamente la condotta idrica dell’acquedotto, danneggiata da una frana e la riparazione di un traliccio.
    Nella giornata di domani,i militari dell’Esercito avvieranno interventi di rimozione detriti per il ripristino della viabilità sulla SP 165 che collega Pietrapennata con Spropoli nel territorio del Comune di Palizzi.
    Ancora oggi proseguono i rifornimenti idrici per uso igienico – sanitario e potabile a favore degli abitanti dei Comuni di Palizzi, Ferruzzano, Caulonia, Brancaleone, Bruzzano Zeffirio (loc. Marinella) ed Africo.
    Sono rientrate nelle loro abitazioni venti persone che erano state precedente evacuate a Cittanova; restano, tuttavia, isolate ancora alcuni nuclei familiari nei Comuni di Bova, Palizzi, Staiti e risultano, altresì, evacuate famiglie (quarantuno) nei Comuni di Bruzzano Zeffirio, Caulonia, Grotteria, Melito di Porto Salvo ed Ardore.
    Numerosi anche gli interventi di bonifica sulle strade che sono state fortemente interessate dai temporali nei giorni scorsi; in particolare, a Bruzzano all’altezza del km 66 è stato bonificato il fondo stradale; al Km 122 di Caulonia è stata demolita la soletta del viadotto danneggiato; al km 72 di Bianco è stato rimosso il materiale franoso che era presente sulla carreggiata; a Staiti è in via di ripristino la bretella stradale.
    La Provincia ha fatto presente che sono iniziati i lavori per la sistemazione della spalla del ponte crollato nel territorio di Bruzzano e che gli stessi proseguiranno senza soluzione di continuità grazie alle torri-faro dei Vigili del Fuoco. L’area in cui sono iniziati i lavori è stata messa in sicurezza con un tracciato di circa 250 metri realizzato nell’alveo del torrente sottostante a cura del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.