• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Integrazione aziende ospedaliere, Bruno: ‘Troppa importanza a situazioni particolari…’
    Catanzaro, locali gratuiti dalla Provincia per gli esami di avvocato

    Catanzaro – Integrazione aziende ospedaliere, Bruno: ‘Troppa importanza a situazioni particolari…’

    “A Catanzaro è in corso la concentrazione delle attività assistenziali per acuti in una sola Azienda ospedaliera integrata con l’Università. A tal fine è in corso di elaborazione un percorso di allocazione delle strutture ospedaliere attualmente esistenti aggregate in forma dipartimentale. In tale percorso si sta procedendo in maniera caratterizzata troppo da situazioni particolari e troppo poco da un complessivo disegno generale”. E’ quanto afferma il segretario provinciale della Federazione del Partito democratico di Catanzaro, Enzo Bruno.
    “La costituzione di un dipartimento integrato cardio-vascolare, per esempio, che dovesse avere la propria collocazione definitiva a Germaneto sta creando qualche polemica specialmente in ordine ad un eventuale dislocazione del servizio di Emodinamica, operazione con allarmanti risultati al “Pugliese” anticipati rispetto all’integrazione complessiva del dipartimento stesso – afferma Bruno -. Una simile evenienza rischia di compromettere attività del settore cardiologico del “Pugliese”, mortificando una struttura che negli ultimi anni si è distinta per le caratteristiche professionali e per i dati statistici”.
    “Il Pd della Provincia di Catanzaro – conclude il segretario provinciale Enzo Bruno – è convinto che le tante strutture riabilitative del “Pugliese” che rispondono alle esigenze assistenziali in emergenza e in elezione debbano essere salvaguardate e condotte ad un’equilibrata integrazione nella Azienda ospedaliera unica di Catanzaro”.