• Home / CITTA / Bomba di 2 quintali rinvenuta nel cantiere di una casa. Artificieri al lavoro nel reggino

    Bomba di 2 quintali rinvenuta nel cantiere di una casa. Artificieri al lavoro nel reggino

    Un’ ordigno di due quintali kg è stato rinvenuto a Villa San Giovanni, nel cantiere di un’abitazione. Si tratta di una bomba americana, verosimilmente risalente alla seconda guerra mondiale, con 110 kg di tritolo, rimasto per decenni inesploso poco distante dalle rampe dell’autostrada e dagli imbarchi dei traghetti.

    Sul posto sono intervenuti gli artificieri dell’Esercito, Genio Guastatori di Castrovillari, che hanno riconosciuto e stabilizzato l’ordigno.

    Nei prossimi giorni gli specialisti della seconda Compagnia Guastatori di Castrovillari la esamineranno ulteriormente per pianificare le procedure di neutralizzazione.

    Sempre seconda guerra mondiale, questa volta una granata inesplosa da 88mm a Curinga (Catanzaro).

    I ritrovamenti degli ultimi giorni, sostengono gli esperti, dipendono anche dal maltempo che ha smosso il terreno.