• Home / CITTA / La Procura di Castrovillari apre inchiesta su danni nubifragio

    La Procura di Castrovillari apre inchiesta su danni nubifragio

    La Procura di Castrovillari, competente sul territorio di Corigliano e Rossano, ha aperto un fascicolo d’indagine sui danni provocati dal nubifragio che ha colpito il litorale ionico mercoledì mattina.

    Lo scopo è quello di accertare eventuali responsabilità sull’accaduto e se si profila l’ipotesi di disastro colposo. Secondo quanto si è appreso, i magistrati si sarebbero già rivolti agli esperti per acquisire le relazioni sui fatti, sullo stato dei luoghi e conferirà incarico ad un consulente di fiducia per avere una relazione sullo stato dei luoghi in cui si è verificata l’esondazione del torrente Citreo.

    Quello che si deve appurare è se realmente i fenomeni di abusivismo edilizio, come si è ipotizzato nelle scorse ore, abbiano avuto realmente un ruolo nel disastro verificatosi.