• Home / CITTA / Consiglio regionale, si torna in aula il 31 agosto con la programmazione europea

    Consiglio regionale, si torna in aula il 31 agosto con la programmazione europea

    Il Presidente del Consiglio regionale Nicola Irto ha presieduto stamani a Palazzo Campanella la Conferenza dei presidenti dei Gruppi consiliari. Introducendo la discussione, il Presidente Irto ha posto all’attenzione dei presidenti di Gruppo la necessità di programmare l’attività istituzionale a conclusione della pausa estiva. Nicola Irto, a tal fine, ha proposto come prossime date per la convocazione del Consiglio regionale il 31 agosto ed il 17 settembre 2015, indicazioni approvate all’unanimità dai rappresentanti dei gruppi consiliari.
    “Voglio innanzitutto esprimere compiacimento – ha detto il Presidente del Consiglio a conclusione della Conferenza – per la discussione approfondita e per il contributo fornito dai colleghi presidenti di Gruppo. La seduta del prossimo 31 agosto – ha continuato – sarà interamente assorbita, fatti salvi provvedimenti di particolare urgenza, dal confronto sulla Programmazione comunitaria 2014/2020. Il POR 2014/2020 – ha proseguito Nicola Irto – è un appuntamento di straordinaria valenza politica la cui effettiva fruibilità e spendibilità potrà costituire una forte iniezione alla crescita economica della Calabria ed all’ammodernamento del suo capitale fisso sociale, materiale e immateriale, di guisa che la nostra regione, a completamento dei programmi e degli obiettivi individuati, sarà concretamente in rete con il resto, non solo del Paese, ma dell’economia globale. La seduta del 17 settembre – dice ancora Nicola Irto – è stata individuata per il completamento degli assetti ordinamentali del Consiglio regionale, come le Commissioni consiliari. Va da sé – ha concluso Nicola Irto – che se nel tempo considerato dovessero emergere novità di particolare rilievo politico ed amministrativo, il Presidente del Consiglio, con l’ausilio della Conferenza dei presidenti di Gruppo, valuterà le necessarie date e le opportune modifiche relativamente alla convocazione dell’Assemblea”.
    Ai lavori della Conferenza dei presidenti di Gruppo ha partecipato il nuovo Segretario Generale del Consiglio regionale, dottor Maurizio Priolo.