• Home / CITTA / Controlli straordinari dei Carabinieri: 3 denunce ed un arresto nel cosentino
    carabinieri

    Controlli straordinari dei Carabinieri: 3 denunce ed un arresto nel cosentino

    La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Scalea, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, con particolare riferimento ai centri storici dei vicini comuni di San Nicola Arcella e Santa Domenica Talao, ad alcune aree del lungomare dell’alto Tirreno, teatro di fenomeni di criminalità diffusa. Nel corso del servizio sono stati effettuati: posti di controllo, ispezioni ad alcuni esercizi pubblici, perquisizioni personali e locali.

    Sono state identificate oltre 80 persone e controllati alcuni locali notturni, individuati tra quelli potenzialmente frequentati da soggetti dediti alla commissione di reati.

    Nel corso del servizio è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Santa Maria del Cedro un pregiudicato di Grisolia che, a seguito di perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di numerose dosi di marijuana e di circa duemila euro in denaro contante provento dell’attività illecita. Nella stessa circostanza è stata denunciata per favoreggiamento personale una donna di origine campana che ha cercato di aiutare l’arrestato ad eludere il controllo dei Carabinieri, lanciando parte della sostanza stupefacente dalla finestra dell’appartamento.

    I militari della Stazione di Belvedere Marittimo hanno denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione un minorenne classe ’97 che, a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un telefono cellulare smartphone di ultima generazione oggetto di furto su autovettura consumato a Belvedere Marittimo lo scorso mese di gennaio.

    Numerosi anche i controlli alla circolazione stradale finalizzati a reprimere la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o alcoliche: un giovane originario di Belvedere Marittimo è risultato positivo al test alcolemico posto in essere dai militari del Norm di Scalea e, pertanto, denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebrezza.