• Home / CITTA / Catanzaro / Comunali 2015 – A Girifalco Pietrantonio Cristofaro chiede sorteggio degli scrutatori: ‘No a nomina politica’
    pietrantonio cristofaro

    Comunali 2015 – A Girifalco Pietrantonio Cristofaro chiede sorteggio degli scrutatori: ‘No a nomina politica’

    “Le nomine degli scrutatori devono avvenire per sorteggio e non per nomina/designazione da parte di un gruppo politico”. È questa la richiesta formulata, stamattina, dal candidato a sindaco della lista “Solo Girifalco”. Pietrantonio Cristofaro, l’ingegnere, in corsa per la carica di primo cittadino, ha, infatti, protocollato un atto indirizzato al commissario prefettizio di Girifalco e al presidente della commissione elettorale comunale. “La Cec (commissione elettorale comunale) – è scritto nell’atto – organo rimasto legittimamente efficace dopo lo scioglimento del Consiglio comunale è attualmente composta da tre ex consiglieri oggi facenti capo alla lista n. 1 ‘Democratici per Girifalco’. È inopinabile – si legge nella lettera protocollata stamattina – che si viene a verificare un accentramento in capo ad una sola lista ed a discapito delle altre liste concorrenti. Ciò premesso, per evitare una palese disparità di trattamento tra le liste concorrenti al rinnovo del Consiglio comunale, che violerebbe il principio di equità amministrativa e trasparenza, si ravvisa la necessità di ricorrere alla nomina degli scrutatori attraverso il sorteggio evitando così il dominio di una sola lista che, attraverso i componenti della Cec e con il ricorso all’individuazione nominativa consensuale degli scrutatori ma anche nel caso di ricorso a votazione, si troverebbe in una posizione che potrebbe dare origine a comportamenti censurabili”.

    Leggi anche:

    Vibo – Lo Schiavo: ‘Per il centro storico leva fiscale, innovazioni tecnologiche e turismo di qualità’

    A Castrovillari il M5S scende in campo con Marilina Capano: la lista