• Home / CITTA / Cosenza – Casa delle culture sindaco chiude ascensori: ‘La decisione non ha senso’
    Marco Ambrogio Cosenza

    Cosenza – Casa delle culture sindaco chiude ascensori: ‘La decisione non ha senso’

    “Continuiamo a sentirne di tutti i colori eppure l’ultima trovata dell’amministrazione Occhiuto non riusciamo proprio ad accettarla, foss’altro per non riuscirne a trovare una spiegazione logica”. E’ lo sfogo del consigliere comunale di Cosenza, capogruppo del Pd, Marco Ambrogio.
    “Ci riferiamo – chiarisce Ambrogio – alla decisione di interrompere il funzionamento dell’ascensore della casa delle culture di corso Telesio da più di un mese”.
    Proprio da allora, infatti, utenti, visitatori e semplici cittadini sono costretti, scrive il dem cosentino, a subire “un tale ingiustificato e gratuito disservizio dovuto ad una inspiegabile decisione dell’amministrazione comunale, a doversi barcamenare in scalate per raggiungere i piani alti dove risiedono i saloni adibiti a mostre e cerimonie”.
    Tra gli utenti più assidui figurerebbero degli anziani.
    “A nome del gruppo consiliare che rappresento – scrive ancora Ambrogio – questa mattina ho fatto pervenire una richiesta scritta al sindaco Occhiuto affinché provveda immediatamente al ripristino dell’ascensore in modo da non arrecare ulteriore danni e disagi ai cittadini. Peraltro – conclude – martedì prossimo proprio la casa delle culture ospiterà una importante manifestazione nazionale dell’Anci in tema di ambiente e non vorremmo far trovare anche ad ospiti che arrivano da fuori regione una tale situazione che ancora una volta ci appare anormale e che rasenta il ridicolo”.