• Home / CITTA / Catanzaro / Segretario generale Uil in Calabria: ‘E’ un crimine non utilizzare i fondi europei’
    Carmelo Barbagallo Uil

    Segretario generale Uil in Calabria: ‘E’ un crimine non utilizzare i fondi europei’

    “Non è possibile che le Regioni meridionali siano quelle che spendono meno le risorse europee. È criminogeno non utilizzare al cento per cento le risorse che l’Europa ci affida”. Così, a Lamezia Terme, il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo in visita in queste ore in Calabria. “E’ necessario mettere a posto le carte – ha sottolineato Barbagallo – e chiedere gli investimenti per le infrastrutture, l’innovazione, la tecnologia e la ricerca per le Regioni che devono essere avvicinate all’Europa non allontanate. Quando si parla di turismo, di eccellenze agroalimentari senza trasporti, senza capacità di internet, che ci mette in contatto con il resto del mondo, non andiamo da nessuna parte”. “Il peperoncino di Diamante, ad esempio – ha aggiunto ancora il leader della Uil – noi dobbiamo tracciarlo e definirlo bene ed invitare ad utilizzare gli alimenti Dop nell’interesse delle regioni che lo producono. Ma, se un turista vuole venire in Calabria, quanto tempo ci vuole perchè ci arrivi?”.