• Home / CITTA / Reggio – Falcomatà incontra Ad di Microsoft. Tornerà ad aprile
    Falcomatà e Purassanta

    Reggio – Falcomatà incontra Ad di Microsoft. Tornerà ad aprile

    Positivo incontro di lavoro questa mattina a Palazzo San Giorgio, con l’amministratore delegato Microsoft Carlo Purassanta. Al centro del confronto, organizzato dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, assieme all’assessore alle Smart City Agata Quattrone e all’assessore al bilancio Armando Neri, il tema della costruzione della città intelligente.
    Come più volte sottolineato dall’amministratore delegato Microsoft, è necessario che la città di Reggio Calabria, che si avvia ad essere città metropolitana, divenga a misura d’uomo grazie al corretto utilizzo di tecnologie e strumenti capaci di offrire innovazione. In tal senso Purassanta, a nome dell’azienda, si è detto «disponibile e pronto ad una collaborazione attiva con la nostra città e tutta l’area metropolitana, affinché si avvii questo processo di città smart. I sistemi informatici degli uffici pubblici, vanno modernizzati per consentire non solo ai lavoratori di disporre degli strumenti idonei al lavoro, ma anche e soprattutto al fine di agevolare il cittadino evitando disservizi e lungaggini burocratiche».
    «La pubblica amministrazione ha il compito di creare il contesto favorevole affinché le eccellenze presenti sul territorio, – ha affermato l’assessore alla Smart City, Agata Quattrone- lavorino proficuamente verso obiettivi comuni e condivisi volti ad una migliore qualità della vita e ad uno sviluppo sostenibile, ed in questo senso, stiamo già lavorando per creare tutte le condizioni abilitanti per favorire la coprogettazione e la partecipazione. L’amministrazione da sola non può trasformare la città in una smart city: c’è bisogno del supporto di studenti e del mondo della ricerca, delle imprese start up e dei creativi, di big player nazionali ed internazionali. È per questo che guardiamo con forte interesse ai prodotti e servizi che propongono i big come Microsoft e auspichiamo che gli studenti, i ricercatori, gli sviluppatori di software e le start up innovative presenti sul territorio, siano parte attiva del processo di cambiamento».
    A conclusione dell’incontro il Sindaco Giuseppe Falcomatà ha dichiarato «Le difficoltà della gestione ordinaria non ci devono distogliere dalla programmazione e programmare significa disegnare oggi la città del futuro: intelligente, a misura d’uomo che metta i dati in suo possesso a disposizione di tutti per semplificare la vita quotidiana e ridurre le distanze tra amministrazione comunale e cittadini». «Questo percorso lo vogliamo affrontare insieme a chi come Microsoft – ha proseguito il Sindaco – è leader del settore, aggiungendo un pizzico di regginità, da qui nasce il coinvolgimento dell’Università Mediterranea e dei suoi studenti. Una città moderna, intelligente e sostenibile può e deve realizzarsi con il coinvolgimento di tutti».
    Per questo motivo il 14 aprile, Microsoft farà nuovamente tappa a Reggio, dove si terrà un incontro con gli imprenditori reggini e della provincia di cui l’amministrazione comunale si farà promotrice.