• Home / CITTA / Cutro – Sindaco difende Delrio: “Contro di lui solo strumentalizzazioni del M5S”
    Conferenza stampa operazione Aemilia

    Cutro – Sindaco difende Delrio: “Contro di lui solo strumentalizzazioni del M5S”

    “Vogliamo condannare la strumentalizzazione nei confronti del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio. Pur di creare difficoltà all’uomo politico c’è stato chi non ha esitato a intravedere la sua responsabilità in una partecipazione ad una processione che si svolge ogni sette anni in una città gemellata con il Comune di Reggio Emilia (Approfondisci). Ad affermarlo, in una nota, è il sindaco di Cutro Salvatore Migale in relazione all’operazione dei giorni scorsi contro le infiltrazioni della cosca Grande Aracri in Emilia Romagna. Nei giorni scorsi il Movimento 5 Stelle aveva chiesto le dimissioni di Delrio per avere partecipato nel 2009, quando era candidato sindaco di Reggio Emilia, alla processione del Santissimo Crocifisso a Cutro. “Il settennale della Festa del Crocifisso e la partecipazione del sindaco Delrio ad una festa religiosa e di popolo – afferma Migale – non c’entrano niente con la ‘ndrangheta. Cutro è meta di sindaci provenienti da ogni parte in occasione di questo evento molto importante per la nostra comunità. La statua lignea del Crocifisso è stata catalogata dal Ministero dei Beni Culturali come monumento nazionale”.