• Home / CITTA / Corigliano C. (CS) – Standing Ovation per i Symbola percussion ensemble
    symbola percussion ensemble

    Corigliano C. (CS) – Standing Ovation per i Symbola percussion ensemble

    Michele D’Urso, Giacomo Abatematteo, Francesco Cetera, Salvatore Lana delli Santi, Angelo Maggi, Denise Peluso, Michele Santoro, Alberto Semeraro. Gli applausi per il primo appuntamento della seconda stagione concertistica sono stati tutti per loro, per i Symbola Percussion Ensemble, i virtuosi percussionisti allievi dell’Istituto “G. Paisiello” di Taranto. Il prossimo evento in programma è per domenica 1° marzo, alle ore 19 al Castello Ducale, con “C’era una volta il jazz” ce “I fratelli de Alamaviva”.

    A darne notizia è l’assessore Tommaso Mingrone che si dice soddisfatto per l’avvio della kermesse.

    È iniziata nel migliore dei modi la seconda stagione concertistica “Città di Corigliano Calabro” che, patrocinata dall’Amministrazione Comunale, vede protagonista la sinergia tra l’Istituto Musicale Fryderyk Chopin del Maestro Giorgio Luzzi e l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Paisiello” di Taranto.

    Protagonisti del concerto sono stati i percussionisti del Symbola Percussion Ensemble che hanno offerto un’esibizione originale per il repertorio scelto e per il virtuosismo esibito, guidati dal maestro Gabriele Maggi. Percussioni, tamburi a cornice, marimbe, vibrafoni nel viaggio tra culture e tradizioni etniche diverse hanno offerto uno spettacolo di straordinaria efficacia, molto gradito dal vario e numeroso pubblico.

    Oltre all’assessore Mingrone erano presenti il vicesindaco Francesco Paolo Orangese l’assessore al turismo Francesca Ceo.

    Per il secondo appuntamento (domenica 1) sarà proposto un affascinante e nostalgico viaggio nel mondo del jazz, dalla musica delle prime orchestrine che si esibivano sui battelli a pale che risalivano il Mississipi, fino ai nostri giorni, riproponendo i grandi classici della musica afro-americana.