• Home / CITTA / Vicenda Norman Atlantic – Messinese disperso: appello dall’Ars per notizie su Mancuso
    Norman Atlantic in fiamme

    Vicenda Norman Atlantic – Messinese disperso: appello dall’Ars per notizie su Mancuso

    Non ci sono ancora notizie del messinese disperso domenica scorsa che si trovava sulla Norman Atlantic, il traghetto che ha preso fuoco tra l’Albania e l’Italia. Nonostante una falsa notizia divulgata su un suo riconoscimento (APPROFONDISCI QUI). Giuseppe Mancuso, camionista 57enne, di Rocca di Caprileone, in provincia di Messina, era tra i passeggeri e dopo aver telefonato ai parenti dicendo di essere su una scialuppa di salvataggio è scomparso e non risponde alle chiamate. Non si hanno sue notizie dalla scorsa domenica, giorno dell’incidente (LEGGI QUI LA NOTIZIA).

    Dopo l’appello del figlio (QUI LE DICHIARAZIONI), alla richiesta di spiegazioni e di notizie si aggiungono i deputati regionali Salvatore Cordaro, Bernardette Grasso (sindaco del comune di rocca di Caprileone), Roberto Clemente, del gruppo Pid Cantiere Popolare-Grande Sud all’Ars. “Alla affettuosa solidarietà che manifestiamo nei confronti della famiglia – scrivono – nella persona del figlio Calogero, consigliere comunale di Rocca di Caprileone, si aggiunge la richiesta al governo regionale di sollecitare un immediato potenziamento delle operazioni di ricerca, in uno sforzo di coordinamento tra le unità operative, al fine di dare notizie certe ai familiari, che hanno ricevuto da Giuseppe Mancuso una telefonata allo sprigionarsi delle fiamme. Da allora più niente. Proprio per questo riteniamo che il governo siciliano debba intervenire direttamente per chiedere all’unità di crisi e al Ministero dei Trasporti, delucidazioni sulle attività in corso, anche perché risultano ancora gravi lacune nell’elenco dei passeggeri salvati”.