• Home / CITTA / Strill.it torna a scuola con il progetto ”Aula G” della Diocesi Reggio-Bova
    giornalismo strill torna a scuola

    Strill.it torna a scuola con il progetto ”Aula G” della Diocesi Reggio-Bova

    Strill.it torna a scuola, insieme ai ragazzi dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Reggio Calabria. Una mattinata di confronto, un laboratorio in aula, per approfondire gli interessi degli alunni sul giornalismo on line e sul valore educativo dell’informazione.

    Un’iniziativa organizzata dall’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Reggio Calabria – Boca, diretto da don Davide Imeneo, nell’ambito del progetto ”Aula G”, realizzato in collaborazione con la redazione di Strill.it e delle testate giornalistiche Gazzetta del Sud, Il Quotidiano della Calabria, Il Garantista, L’Avvenire di Calabria e RTV.

    Una serie di lezioni sul giornalismo che culmineranno nella realizzazione di un giornale, un numero monografico dedicato alla Shoah, che sarà poi distribuito alla popolazione scolastica che ne ha curato la redazione e pubblicato online.

    Un’occasione per gli studenti di soddisfare le loro curiosità sul mondo del giornalismo, incontrando direttamente i redattori delle diverse testate presenti sul territorio.  Ed in generale un percorso di approfondimento sulla comunicazione, soprattutto alla luce dei nuovi strumenti multimediali, sempre più utilizzati dagli studenti attraverso le tecnologie più moderne.

    Complessivamente le scuole coinvolte nel progetto sono due: l’Istituto Maria Ausiliatrice e l’Istituto San Vincenzo. I dirigenti scolastici, suor Marinella Gioia e la prof.ssa Daniela Andreoli, hanno accolto con entusiasmo la possibilità di ospitare i giornalisti all’interno delle loro aule, cogliendo immediatamente l’insolita opportunità formativa del progetto.

    Il progetto non si esaurirà con la settimana di ”Aula G”, ma continuerà nel corso dell’anno con altre scuole che hanno aderito