• Home / CALABRIA / Oliverio e la sua squadra: ‘Chi ha ombre fa prima a dimettersi’
    Oliverio conferenza insediamento 2

    Oliverio e la sua squadra: ‘Chi ha ombre fa prima a dimettersi’

    Il Palazzo di Oliverio, neo presidente della Regione Calabria, almeno la sua idea di Palazzo, non somiglia per nulla a quello che nei giorni scorsi è stato descritto dalla cronaca capitolina in “Mafia Capitale” e che ha, in un modo o nell’altro, colpito il Pd, il suo partito. In Calabria, anche relativamente alle indagini odierne dell’operazione “Il padrino”, Oliverio la pensa chiaramente e lo spiega durante la conferenza stampa di insediamento a Catanzaro: “La Regione – ha detto Oliverio – dovrà essere un palazzo di vetro”.

    Trasparenza e accoglienza per risoluzione dei problemi di tutti i cittadini. Questo è uno degli obiettivi “etici” del neo governatore della Calabria. “Se si tracima da questo dato di partenza non ci sarà clemenza per nessuno, nemmeno per il sottoscritto”.

    E sulla corruzione, vera o presunta non lascia spazio a dubbi: “Sarò inflessibile! Se dovessero verificarsi situazioni di natura penale o di contaminazione, quelli che ne saranno coinvolti è meglio che si dimettano prima. Non voglio ombre o situazioni ambigue”.

    Clara Varano