• Home / CITTA / Elezioni regionali: il caso di Castrolibero ancora al vaglio della Prefettura di Cosenza
    Prefettura Cosenza

    Elezioni regionali: il caso di Castrolibero ancora al vaglio della Prefettura di Cosenza

    Il giallo Castrolibero ancora al vaglio dei funzionari della prefettura di Cosenza. Ieri, constatato il ritardo eccessivo delle uniche tre sezioni di Castrolibero delle quali non giungeva il dato in prefettura, era addirittura partito da Catanzaro, Paolo Arillotta, presidente dell’Unità organizzativa elettorale della Regione Calabria, per capire cosa stesse succedendo (LEGGI QUI LA NOTIZIA). Oggi, le schede di quelle due uniche sezioni sono ancora al vaglio della prefettura di Cosenza, che sta esaminando schede e verbali delle sezioni 7 e 10 di Castrolibero, nelle quali, hanno spiegato fonti accreditate, si sono riscontrate evidenti incongruenze nell’assegnazione delle preferenze dei candidati alle elezioni. In attesa di questi controlli, quindi, resta ancora aperto il verbale per l’assegnazione dei dati definitivi, anche se non è affatto in discusssione la vittoria di Mario Oliverio, neo governatore della Calabria con una percentuale di consensi del 61,40%.