• Home / CITTA / Bovalino (RC), welfar: Convegno organizzato dall’Associazione Onlus “Auser Noi Ci Siamo”

    Bovalino (RC), welfar: Convegno organizzato dall’Associazione Onlus “Auser Noi Ci Siamo”

    Mercoledì, 8 ottobre U,S, presso la sede dell’Associazione “Entertainment & Event ABC ” si è tenuto in Bovalino un convegno organizzato dall’Associazione Onlus Auser Noi Ci Siamo di Bovalino. Il tema del convegno è stato “Welfare di comunità anche a Bovalino è possibile”. L’iniziativa è stata promossa da Valeria Bonforte presidente Auser territoriale di Reggio Calabria-Locri e da Paolo Graziano, presidente del Circolo di Bovalino. Moderatrice dell’incontro è stata la professoressa Tota Sacco. Dopo il saluto del parroco e del sindaco, iniziano i lavori con l’intervento di Valeria Bonforte, la quale ha dichiarato che “il Circolo Auser noi ci siamo di Bovalino” è riuscito, attraverso le attività svolte in questi due anni, a realizzare il progetto sociale dell’Auser: rendere la persona protagonista, attraverso attività che contengono l’essenza dello stare insieme, ma soprattutto operando per, e con chi, è portatore di bisogni”. Il Presidente Graziano ha relazionato sul tema, elencando anche le attività svolte nei due anni di vita del Circolo. Egli ha rilevato che alle interessanti iniziative non è corrisposta una adesione in misura proporzionata da parte di altri volontari, forse anche per la mancanza di una sede fissa e visibile. Infine, il presidente Graziano ha sottolineato le attività che hanno avuto come protagonisti ragazzi dai 16 a over ottant’anni, sulla distribuzione di alimenti attraverso il banco alimentare a famiglie disagiate, visite alle case di riposo, incontri culturali e di socializzazione, progetti e laboratori di pasticceria, ceramica, canto e musica, con bambini “speciali” e anziani del territorio. Ha ringraziato il Sindaco, il Parroco, il presidente della Pro-Loco, i presidenti dei Circoli Auser ricadenti nel Distretto Reggio- Locri, il presidente territoriale di Catanzaro e con riconoscenza tutti i soci del Circolo Noi ci Siamo, che hanno dato il loro valido contributo per il buon esito del convegno ed infine i genitori dei ragazzi per avere sempre assecondato l’attività del Circolo. Nel dibattito sono intervenuti Domenico Mandarano e Gregorio Pititto in rappresentanti della CGIL, Salvatore Lacopo in rappresentanza dello SPI e Franco Mungari, presidente dell’Auser Calabria e il presidente della Pro-Loco, Avv. Agostino Cucuzza. Ha concluso i lavori Enzo Costa, Presidente Nazionale dell’Auser, il quale ha parlato di welfare di comunità e della esigenza di aprire un dibattito con tutti gli attori sociali del territorio bovalinese, attuando una seria analisi dei bisogni dei cittadini con uno sguardo attento ai più deboli. Egli ha ringraziato il Maestro Costantino Scaglione, la Dott.ssa Veronica Muscari, la Prof.ssa Maria Sgabelluri, i maestri Pasticceri, Valentina Fimognari, Giuseppe Albanese e Filippo Filippone, giovani eccezionali che hanno collaborato al progetto “Alfa e Omega”, le madri che hanno scritto lettere toccanti, esprimendo il loro apprezzamento e la loro gratitudine alla associazione Auser “per aver reso la vita dei nostri figli più bella e dignitosa”. Esse hanno lanciato un appello affinché le iniziative del Circolo non si fermino. Il presidente Enzo Costa ha concluso, dichiarando che “l’Auser Noi ci siamo” di Bovalino è riuscita ad elaborare ed esprimere, attraverso le buone pratiche, i valori a cui si ispira la nostra Associazione: libertà’ giustizia, solidarietà autonomia e responsabilità”; si è complimentato con i responsabili e i volontari ed ha affermato che “la realtà associativa di Bovalino sarà promossa e sostenuta, perché estremamente significativa specie in un territorio difficile quale quello di Bovalino.”