• Home / CITTA / Catanzaro / Fondazione Campanella, rinviata liquidazione: la Stasi prende tempo
    Fondazione Campanella manifestazione

    Fondazione Campanella, rinviata liquidazione: la Stasi prende tempo

    di Clara Varano –

    Rinviato l’incontro previsto ieri con il notaio per la liquidazione del centro oncologico che avrebbe mandato a casa centinaia di lavoratori e ipotecato il futuro di migliaia di pazienti calabresi.

    Il presidente della Fondazione Campanella, Paolo Falzea, infatti, ha deciso di temporeggiare su richiesta della presidente facente funzioni, Antonella Stasi, che in una email ha chiesto di attendere le decisioni della riunione di Giunta prevista lunedì 29 settembre, che ha all’ordine del giorno, proprio il destino della Fondazione. La Giunta, difatti, può deliberare se conferire, oppure no, le somme che la Regione deve, secondo la legge, alla fondazione, con le quali si può iniziare a discutere di ricostruzione.

    In vista della decisione tutta politica di lunedì prossimo, è previsto un incontro anche con il commissario Andrea Pezzi, con il quale “discuteremo – ha dichiarato Falzea a Strill.it – del futuro della fondazione alla luce delle decisioni di Giunta”. Tutto sospeso, dunque, fino a lunedì e, poi, fino al 6 ottobre, data in cui è stato rinviato il “non sperato” incontro con il notaio.