Home / CITTA / Rossano: un docufilm Italo-Russo

Rossano: un docufilm Italo-Russo

Turismo culturale, realizzare un docufilm sulle comuni radici identitarie bizantine tra il Sud Italia e la Russia. È, questo, l’ambizioso progetto di promozione culturale e marketing territoriale presentato, nella giornata di ieri (domenica 15 giugno) a Rossano dalla presidente dell’associazione socio-culturale “Ali Libere”, nonché Presidente del Gruppo Consiliare Misto e produttrice cinematografica Patrizia UVA al Console Generale della Federazione Russa in Italia (Palermo) Vladimir KOROCTOV, nel corso della sua visita guidata nel centro storico.

A promuovere e ad inserire anche l’importante tappa culturale di Rossano Città d’Arte nel tour del Console Russo nel basso ionio cosentino, è stata la MONTESANTO Sas, partner dell’associazione “Italia – Russia Cultura e lingua senza frontiere”, presieduta da Olga KISSELEVA che ha ideato, organizzato e condiviso il ricco programma di visite istituzionali, con i Sindaci di Mandatoriccio Angelo DONNICI e di Cariati Filippo SERO, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Mandatoriccio, della Provincia di Cosenza e dello stesso Consolato russo in Italia a Palermo.

L’obiettivo, condiviso dal Console KOROCTOV, sotteso al nuovo progetto cinematografico di ALI LIBERE è quello di riuscire a valorizzare, avvalendosi anche di esperti e storici italiani e russi, l’evidente comune matrice bizantina come preziosa risorsa culturale dei due popoli anche in chiave promozionale dei rispettivi territori e patrimoni artistici, architettonici e paesaggistici.

Ad accogliere il Console appena arrivato nel Centro Storico, davanti il Palazzo di Città, in Piazza SS.Anargiri, è stata la stessa Presidente di ALI LIBERE che invitato il rappresentante diplomatico russo e i referenti dell’associazione Italia-Russia ad un cordiale caffè di benvenuto nel Caffè Storico TAGLIAFERRI. Al Console KOROCTOV, Patrizia UVA ha consegnato, in segno di accoglienza e di amicizia, il gagliardetto dell’associazione socio-culturale e il film prodotto dallo stesso sodalizio “LIQUIRIZIA LE TUE RADICI” del regista Renato PAGLIUSO.

A guidare il Console per le vie ed i principali monumenti della Città d’arte, con una sosta particolare presso la Cattedrale dell’Achiropita, è stato Natalino SCINO, interprete dalla lingua russa, animatore culturale e promotore turistico, socio dell’associazione Italia-Russia Cultura e lingua senza frontiere, con sede a Mandatoriccio.- Al termine della visita guidata, su richiesta ed interessamento manifestati agli organizzatori nei giorni scorsi del Sindaco di Rossano Giuseppe ANTONIOTTI, il Console KOROCTOV è stato accompagnato per un benvenuto istituzionale nel Chiostro di Palazzo San Bernardino, da parte del Presidente del Consiglio Comunale cittadino Vincenzo SCARCELLO insieme al vicesindaco e assessore al turismo Guglielmo CAPUTO, al consigliere comunale Adele OLIVO ed al dirigente del settore turismo Giuseppe PASSAVANTI. La delegazione istituzionale della Città di Rossano ha portato il saluto del Primo Cittadino ed ha condiviso con il Console l’ambizione di costruire concreti percorsi di collaborazione per investire reciprocamente sulle opportunità reciproche, in particolare per la Calabria ionica, del turismo incrociato italo-russo.