• Home / CITTA / Il Papa a Cassano: Galantino durissimo contro la ‘ndrangheta

    Il Papa a Cassano: Galantino durissimo contro la ‘ndrangheta

    “La ‘ndrangheta, come ogni forma di delinquenza organizzata, non si nutre solo di soldi e di malaffare, si nutre anche di coscienze addormentate e perciò conniventi”. E’ il momento del discorso di accoglienza ufficiale di Monsignor Nunzio Galantino, prima che il Papa inizi a celebrare la messa. Non le manda a dire Galantino e rimarca il ruolo della ‘ndrangheta in quello che è costretta ad essere la Calabria. “La fatica degli uomini e delle donne di questa parte di terra calabrese – sottolinea, infatti, il vescovo – è acuita dalla malavita organizzata che rallenta i processi di crescita, non solo economica”. E sul ruolo della Chiesa in questa terra difficile Galantino parla di una Chiesa presente, ma anche di una Chiesa stanca. “Più volte in questi giorni mi è stato chiesto: ‘Che Chiesa troverà venendo, Papa Francesco?’. Lei qui qui trova una Chiesa disposta ed impegnata a risvegliare queste coscienze, educando alla vita buona del Vangelo. Ma lei qui trova anche una Chiesa che, talvolta, per stanchezza rallenta il suo passo e rischia di perdere le gioia evangelica e l’entusiasmo della testimonianza”.

    (Cla.Va.)