• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro: esplosione in fabbrica di munizioni. Il bilancio è di 2 feriti

    Catanzaro: esplosione in fabbrica di munizioni. Il bilancio è di 2 feriti

    Un’esplosione è avvenuta nel pomeriggio, poco dopo le 18, a Campo Settingiano, provincia di Catanzaro. Sul posto, una fabbrica di munizioni, soccorsi, forze dell’ordine e vigili del fuoco. Due i feriti di cui ancora non si conosce l’identità. Uno di questi, secondo le prime notizie, pare sia grave.

    ORE 19.27

    La persona rimasta gravemente ferita durante l’esplosione avrebbe riportato serie lesioni addominali. A lavoro molte squadre dei vigili del fuoco. Polizia e carabinieri sono sul posto. Una parte del fabbricato dove si realizzavano fuochi pirotecnici, è crollata e tutto lo stabile è pericolante.

    ORE 19.40
    In merito all’esplosione avvenuta a Campo Settingiano risultano meno gravi le condizioni dell’altra persona ferita che avrebbe riportato delle ustioni. La fabbrica, che produce fuochi pirotecnici, da qualche tempo si occupa anche della ricarica di munizioni per fucili da caccia.

    ORE 20.45
    E’ il proprietario della fabbrica di munizioni, F.C di 51 anni, che ha subito lesioni addominali ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato. Un’altra persona, probabilmente un collaboratore della stessa ditta, P.P le iniziali, ha subito ferite meno gravi. L’esplosione, che con ogni probabilità è stata accidentale (sebbene siano ovviamente in corso le indagini), ha danneggiato notevolmente una ala del capannone che è ora pericolante. Non appena scattato l’allarme sono giunte sul posto diverse squadre dei Vigili del Fuoco (per un totale di una quindicina di uomini) polizia, carabinieri e ambulanze. La strada è rimasta bloccata fino a quando la zona non è stata messa in sicurezza.