• Home / CITTA / Sibari (CS): un palco di 50 metri per la messa di Papa Francesco

    Sibari (CS): un palco di 50 metri per la messa di Papa Francesco

    Nell’area di Sibari che il prossimo 21 giugno ospiterà la celebrazione eucaristica di Papa Francesco, a conclusione della visita pastorale a Cassano allo Jonio, sarà allestito un palco coperto le cui dimensioni saranno 50 metri di larghezza e 25 metri di lunghezza. Saranno disponibili, nei vari settori che saranno predisposti, ben 50 mila sedie e duecentoventi bagni chimici, di cui venti per disabili. La messa potrà essere seguita anche da quattro mega schermi che saranno posizionati nell’area. L’amministrazione comunale di Cassano allo Jonio ha pubblicato un avviso pubblico per la fornitura in service delle attrezzature e delle prestazioni professionali necessarie per l’evento. L’ente cassanese, nell’esperire la procedura negoziata annuncia che intende dotarsi, oltre del palco,  delle sedie, dei bagni chimici e dei mega schermi, anche di 20 chilometri di transenne metalliche da distribuire e da utilizzare nelle aree per il pubblico e nelle aree di servizio nonché lungo i percorsi. Questa mattina, organizzato dal sindaco di Cassano allo Jonio, Gianni Papasso, si è svolto un incontro con i rappresentanti del mondo agricolo per definire l’organizzazione degli interventi riguardanti soprattutto la sistemazione dell’area di Sibari. All’incontro hanno partecipato i presidenti dei consorzi di bonifica di Mormanno e di Trebisacce, unitamente ai rappresentanti delle organizzazioni di categoria Cia, Coldiretti e Confagricoltura. La diocesi è stata rappresentata dal responsabile della segreteria organizzativa.    Durante l’incontro è stata assicurata la massima disponibilità a collaborare non solo per la sistemazione dei terreni e delle aree ma anche di tutte quelle attività che sono di loro competenza. L’infopoint allestito per la visita di Papa Francesco a Cassano allo Jonio ha messo in campo nuovi strumenti e servizi per venire incontro alle decine di migliaia di pellegrini desiderosi di prendere parte alla visita pastorale del 21 giugno. Già da un paio di giorni la richiesta dei pass per partecipare alla messa presieduta dal Pontefice nell’area di Sibari può essere effettuata anche online. Sul sito dedicato all’evento, www.papafrancescoaccassano.it, nella sezione “Pass pellegrini”, è stato inserito un apposito spazio per la registrazione veloce dei gruppi (e dei singoli) provenienti dai territori extradiocesani. Basta indicare un referente, la località di provenienza e il numero di pass richiesti, allegando la lista nominativa dei pellegrini che intendono partecipare. Dopo l’invio dell’istanza ogni referente riceverà una mail sulla propria utenza di posta elettronica che darà la certezza che la richiesta è andata a buon fine. Il pass è gratuito ed i residenti nei 22 comuni della diocesi potranno ottenerlo rivolgendosi ai propri parroci.(ANSA)