• Home / CITTA / Palmi: denunciato 31enne per ricettazione

    Palmi: denunciato 31enne per ricettazione

    Nell’ambito delle indagini coordinate dal Sostituto Procuratore Gianluca Gelso della Procura della Repubblica di Palmi, la Polizia Locale di Palmi diretta dal Maggiore Francesco Managò ha notificato a C.P. di anni 31, palmese, l’avviso di conclusione delle indagini preliminari per il delitto di ricettazione, in quanto trovato in possesso di un escavatore risultato rubato nel giugno del 2010 presso un cantiere sulla Autostrada A3 Salerno/Reggio Calabria, del valore stimato in circa 35.000,00 euro. Le indagini avevano tratto spunto da un controllo del territorio operato dalla Polizia Locale di Palmi, durante il quale il personale aveva notato la presenza, in una proprietà priva limitrofa ad una abitazione sottoposta a controlli urbanistici, di un escavatore marca Hitachi, e nella circostanza aveva chiesto al proprietario dell’immobile di esibire i documenti di quel mezzo. Il detentore non aveva fornito i documenti ed era apparso anche contraddittorio circa le modalità con le quali ne era venuto in possesso, motivo per il quale il personale della Polizia Locale, insospettitosi, aveva richiesto l’ausilio di personale specializzato della Polizia Stradale – Sottosezione di Palmi, diretta dall’Ispettore Superiore Francesco Tringali, assieme al quale aveva proceduto ad ispezionare il mezzo meccanico ed eseguire i rilievi tecnici, riuscendo a risalire al numero di telaio. A quel punto, in attesa delle indagini della Polstrada sul telaio del mezzo e sulla reale proprietà e provenienza, l’escavatore era stato posto sotto sequestro giudiziario ai fini probatori. Le successive indagini della Polizia Stradale, coordinate dal Dott.Gelso, hanno permesso di appurare che l’escavatore era stato rubato nel 2010 ad una ditta che operava nei cantieri sulla A3 SA-RC nei pressi di Palmi. Il mezzo veniva quindi dissequestrato e restituito agli aventi diritto.