• Home / CITTA / Lamezia: Scajola, “ZFU grande opportunità”

    Lamezia: Scajola, “ZFU grande opportunità”

    di Rocco Iemma – In occasione di un affollato incontro pubblico sul tema “Zona Franca Urbana, opportunità di crescita per la nostra città” promosso ieri a Lamezia Terme dall’On.le Ida D’Ippolito, da anni impegnata in materia di fiscalità di vantaggio per lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia, il Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola ha avanzato importanti novità.

    Descritti gli effetti positivi delle Zones Franches Urbaines in Francia e le potenzialità dello strumento applicato nelle aree urbane del Sud e della Calabria, il Ministro ha dichiarato di pensare in tempi brevi a un prolungamento del periodo di esenzione totale ben oltre i 5 anni e, quanto prima, auspicando l’immediato successo della prima fase ormai imminente, il raddoppio delle aree da eleggere a Zona Franca Urbana, oggi proposte nel numero totale di 22.

    E’ seguito l’annuncio senza ulteriori dettagli di emendamenti al disegno di legge per lo sviluppo attualmente in discussione presso le Commissioni del Senato e molto presto in Aula, il cui art. 3 delega il Cipe “ad aggiornare i criteri e gli indicatori per l’individuazione e la delimitazione delle zone franche urbane al fine di incrementare progressivamente la loro distribuzione territoriale”, ovvero di renderle più individuabili nelle aree urbane disagiate del Centro e del Nord d’Italia.

    A conclusione del suo intervento, il Ministro ha rassicurato i cittadini e le imprese di Lamezia Terme e della Calabria sull’esito del vaglio comunitario, prevedendo che il Cipe approverà l’elenco proposto dal Dipartimento per le Politiche di Sviluppo entro il prossimo dicembre e che l’autorizzazione della Commissione Europea giungerà entro il mese di febbraio 2009, “se saremo bravi”.

    Nessuna cenno, invece, a limiti, condizioni e modalità di applicazione delle esenzioni e delle agevolazioni fiscali e contributive, di competenza di altri ministeri ma al centro dell’interesse concreto degli imprenditori e dei professionisti.