• Home / CITTA / G8: Placanica presenta denuncia contro ignoti per omicidio

    G8: Placanica presenta denuncia contro ignoti per omicidio

    Mario Placanica, l’ ex carabiniere calabrese accusato di aver ucciso con un colpo di pistola il giovane Carlo Giuliani durante il G8 genovese del 2001 (procedimento poi archiviato), ha presentato denuncia contro ignoti per l’ omicidio del ragazzo dopo la risultanza di una comparazione tra le perizie di parte che indicherebbe l’ assenza, nel corpo di Giuliani, di residui di camiciatura del proiettile che uccise il giovane no global. La denuncia, secondo quanto riferito dal legale di Placanica professor Carlo Taormina, e’ stata depositata a Catanzaro e trasmessa alla procura di Genova per competenza. Sempre secondo quanto riferito da Taormina, l’ ultima consulenza tecnica voluta da Placanica ed eseguita a Milano avrebbe dimostrato che nel cranio di Giuliani sarebbe stato rilevato esclusivamente piombo e nessun residuo della camiciatura del proiettile. ”Se cosi’ fosse – ha detto Taormina – a sparare non e’ stata la pistola di ordinanza di un sottufficiale qual era Placanica perche’ i proiettili in dotazione ai sottufficiali sono obbligatoriamente camiciati”. Quindi, secondo il legale di Placanica, ”se le cose stanno cosi’ a sparare e’ stato o un ufficiale, che puo’ utilizzare qualsiasi tipo di proiettile, oppure un civile”. (ANSA).