• Home / CITTA / Palermo: abusava di ragazzino di 14 anni, arrestato oste

    Palermo: abusava di ragazzino di 14 anni, arrestato oste

    Il titolare di un'osteria e' stato arrestato a Palermo con l'accusa di aver abusato di un ragazzino minore di quattordici anni, pagandolo dopo ogni incontro e avviandolo anche al consumo di cocaina. Le indagini sono state avviate dopo la denuncia della vittima, che oggi ha 16 anni e che si e' convinto a parlare dopo colloqui con volontari che operano nel sociale. L'identita' dell'arrestato, che ha 45 anni ed e' pregiudicato, non e' stata resa nota per tutela del minore. La vicenda si e' svolta in un quartiere periferico di Palermo, dove l'indagato e' titolare di una mescita di alcolici. Gli abusi sarebbero cominciati per strada, in una zona appartata del quartiere, e in seguito l'oste avrebbe invitato il ragazzino nel retrobottega della taverna e a casa, dove gli avrebbe anche offerto cocaina. Per comprare il silenzio della vittima, l'uomo gli avrebbe dato dopo ogni incontro somme variabili tra i 15 e i 70 euro e gli avrebbe regalato capi di vestiario, ma lo avrebbe anche intimidito minacciandolo di raccontare tutto agli amici. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere e' stata emessa dal gip Marco Mazzeo, su richiesta del pm Marcello Viola, ed eseguita da poliziotti, carabinieri e finanzieri della sezione di P.G. della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo.