• Home / CITTA / Più si alza il tiro e più si allarga il campo

    Più si alza il tiro e più si allarga il campo

    reggio1Certo, è possibile.

    Chiudere gli occhi anche stavolta, cavarsela con l'ennesima scrollata di spalle, liquidare tutto con un meschino e superficiale "chissà cosa aveva combinato" si può fare.

    Ma non sarebbe nè giusto, nè intellettualmente onesto, nè, tantomeno, utile.

    L'omicidio di Giovanni Filianoti, efferato e brutto, molto brutto, per modalità di esecuzione non passa inosservato. Filianoti era persona assai conosciuta in città ed il suo ruolo di agente generale Ina Assitalia gli aveva garantito, negli anni, un ruolo socio-economico di tutto riguardo.

    Per nulla chiacchierato, senza alcun precedente penale, Filianoti è stato ucciso con un agguato in piena regola.

    L'aria che si respira in città è pesante, pesantissima. Lo abbiamo detto da tempo, lo abbiamo ripetuto ogni volta che il mirino si è spostato un pò più in alto, per obiettivi e conseguenze.

    E più alzi il tiro più il campo interessato si allarga, come guardando il cielo.

    Nessuno può sentirsi fuori gioco a prescindere. Nessuno può chiamarsi fuori. Nessuno può dire "di quest'acqua non ne bevo" 

    www.giusvabranca.com