• Home / CITTA / Alleanza Nazionale: “Sfiduciare Loiero non è la cosa più giusta”

    Alleanza Nazionale: “Sfiduciare Loiero non è la cosa più giusta”

    ''Non lo so se il percorso della mozione di sfiducia, avviato dall'Udc, sia quello più idoneo e più giusto per poter scardinare questa maggioranza di centrosinistra. Noi come Alleanza Nazionale stiamo riflettendo e nei prossimi giorni convocherò gli organismi del partito a livello regionale per decidere cosa fare su questa vicenda''. E' quanto ha detto stamani a Catanzaro il coordinatore regionale della Calabria di Alleanza Nazionale, Giovanni Dima, circa la raccolta di firma avviata dall'Udc per una mozione di sfiducia finalizzata allo scioglimento del Consiglio regionale. ''Naturalmente – aggiunge – una mozione di fiducia va articolata e vista insieme. Avrei preferito che l'Udc prima di annunciare questa iniziativa avesse ragionato con i partner della Cdl. Questo non c'è stato e non ci scandalizziamo. Forse, però, sarebbe stato meglio se tutto fosse avvenuto in modo unitario. Noi come Alleanza Nazionale abbiamo ribadito, invece, la necessità che Loiero sgombrasse il campo, nel senso che si dimettesse. La crisi che lui dichiarava chiusa a settembre si è aperta in modo più violeno e contraddittoro''. Per Michele Traversa, presidente della Provincia di Catanzaro e dirigente di Alleanza Nazionale, la mozione di fiducia è una ''iniziativa giusta, vista la situazione di crisi in cui versa la Regione Calabria. C'e' il pericolo, però, che in presenza di una mozione di sfiducia, la maggioranza possa ricompattarsi. E' importante comunque che si avvii una discussione in Consiglio regionale per far emergere le incongruenze del centrosinistra''. (ANSA).