• Home / CALABRIA / CITTA Ultime / Catanzaro, operazione Itaca, il sindaco di Badolato indagato: ''Sono io che voglio la Commissione d'Accesso e solo alla fine darò le dimissioni''

    Catanzaro, operazione Itaca, il sindaco di Badolato indagato: ''Sono io che voglio la Commissione d'Accesso e solo alla fine darò le dimissioni''

    Operazione “Itaca/Free Boat”, l’ultimo lavoro congiunto tra Polizia e Carabinieri, che ha portato all’arresto di 25 persone ed al coinvolgimento nell’inchiesta l’attuale sindaco di Badolato, Giuseppe Nicola Parretta, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

    Oggi il sindaco, con accanto i legali  ha tenuto una conferenza stampa per dire la sua e ciò che principalmente viene chiarito, al di là delle domande dei giornalisti è che il sindaco chiede in maniera assoluta la commissione d’accesso: “Non ho nulla da nascondere, quindi sono io che voglio che la commissione acceda al Comune per un approfondimento di tutti gli atti”. La chiede e non la subisce, dunque, nonostante il prefetto, Antonio Reppucci, avesse già dichiarato di avere questa intenzione di accedere al Comune.

    Non si dimette adesso perché sarebbe come “lasciare insoluto un dubbio”, ma lo farà alla fine di tutto. “Quando ci sarà il marchio di legalità” sulla sua persona e sull’operato della sua amministrazione, allora darà le dimissioni.