• Home / CALABRIA / Inchiesta Calabria Verde: tribunale del riesame concede domiciliari ad Allevato
    tribunale sentenza

    Inchiesta Calabria Verde: tribunale del riesame concede domiciliari ad Allevato

    Il tribunale del riesame di Catanzaro ha concesso gli arresti domiciliari ad Alfredo Allevato, dirigente di Calabria Verde, arrestato il 21 settembre scorso nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Catanzaro su una presunta distrazione di fondi dell’ente strumentale della Regione che ha accorpato l’ex Afor e le ex Comunità montane. I giudici hanno così parzialmente accolto la richiesta dei legali di Allevato, gli avvocati Riccardo Adamo e Giuseppe Mastrangelo, che avevano chiesto la scarcerazione o, in subordine, una misura restrittiva più leggera.