• Home / CALABRIA / Maladepurazione, Ferrara (M5S) “Basta propaganda, si cominci a lavorare”

    Maladepurazione, Ferrara (M5S) “Basta propaganda, si cominci a lavorare”

    L’eurodeputata Laura Ferrara che fa capo al movimento pentastellato di Beppe Grillo ed eletta nello scorse elezione europee del 2014 nella circoscrizione dell’Italia Meridionale,  ribadisce, attraverso una nota, le proposte a 5 Stelle per una gestione efficace del sistema depurativo:
    “Sono due anni che la Regione  stanzia fondi destinati ai comuni per la depurazione solo a giugno. Molti Comuni hanno beneficiato di questi fondi sia nel 2015 che nel 2016 eppure gli impianti rimangono obsoleti e mal funzionanti. Non è possibile leggere il 19 agosto dichiarazioni da parte di consiglieri regionali di maggioranza in cui si propongono ancora tavoli tecnici o leggi per l’istituzione dei registri dei fanghi. Proposte trite e ritrite già da un decennio – continua la rappresentante pentastellata a Bruxelles – mai messe realmente in atto né dal centro destra né dal centro sinistra. Il Movimento 5 Stelle non ha solo denunciato la mala depurazione. Ha messo a disposizione proposte immediate per affrontare le carenze del sistema. Proposte ribadite anche nel corso dell’incontro con l’assessore regionale all’Ambiente. Il vero problema è l’incapacità politica, la mancanza di una programmazione seria e integrata. Abbiamo chiesto in quell’occasione, insieme al portavoce alla Camera Paolo Parentela, di far rientrare i singoli interventi in un quadro organico e trasversale che abbracci i comuni montani e costieri. Serve inoltre una mappatura completa delle reti fognarie così da individuare le condotte improprie. Soprattutto – afferma l’eurodeputata – da tempo ci siamo fatti promotori di una gestione pubblica del sistema depurativo regionale. Non siamo contrari ai tavoli tecnici e nemmeno alle proposte di legge – chiosa la Ferrara -, ma prima di tutto si vada oltre la mera propaganda e i campanili politici e si lavori al bene della salute pubblica e del mare pulito”.